Benvenuto, Visitatore
Devi registrarti prima di poter scrivere nel forum.

Nome utente
  

Password
  





Ricerca forum

(Ricerca avanzata)

Statistiche del forum
» Membri: 550
» Ultimo utente: Tremotino
» Discussioni del forum: 3,112
» Messaggi del forum: 24,457

Statistiche dettagliate

Utenti online
Al momento ci sono 162 utenti online.
» 5 utente(i) | 157 visitatore(i)
DM Artemis, DM Q, redandblu

Ultime discussioni
[Dm Q] Veleno tra malarit...
Forum: Quest e Autoquest
Ultimo messaggio di: Sio
2 ore fa
» Risposte: 4
» Visite: 101
[Dm Artemis] Il piccolo M...
Forum: Quest e Autoquest
Ultimo messaggio di: DM Artemis
3 ore fa
» Risposte: 6
» Visite: 134
Manutenzione programmata ...
Forum: Generale
Ultimo messaggio di: DM Artemis
ieri, 11:24
» Risposte: 0
» Visite: 31
[Q] Una nuova alba ad Hil...
Forum: Quest e Autoquest
Ultimo messaggio di: DM Artemis
05-07-2020, 21:57
» Risposte: 12
» Visite: 285
Voci dal Mare della Luna
Forum: Voci e Annunci
Ultimo messaggio di: DM Q
04-07-2020, 21:12
» Risposte: 21
» Visite: 2,156
[L] Al consiglio cittadin...
Forum: Lettere ai PNG
Ultimo messaggio di: TheBerserk
04-07-2020, 18:58
» Risposte: 0
» Visite: 60
[DM Nyx] Elmwood, Tempio ...
Forum: Generale
Ultimo messaggio di: Sio
04-07-2020, 18:49
» Risposte: 31
» Visite: 1,073
[Xovar] Il caos controlla...
Forum: Diari
Ultimo messaggio di: Sio
04-07-2020, 18:14
» Risposte: 11
» Visite: 990
Proclama a Hillsfar - Dom...
Forum: Generale
Ultimo messaggio di: Nightmare
03-07-2020, 20:39
» Risposte: 9
» Visite: 114
[Hillsfar] Udite udite!
Forum: Voci e Annunci
Ultimo messaggio di: DM Artemis
03-07-2020, 17:38
» Risposte: 0
» Visite: 57

 
  Manutenzione programmata mercoledi 8 luglio
Inviato da: DM Artemis - ieri, 11:24 - Forum: Generale - Nessuna risposta

Carissimi giocatori,
l'hosting mi ha comunicato che tra le 22 dell'8 luglio (questo mercoledi) e le 6 del mattino del 9 luglio la nostra macchina sarà down fino a 420 minuti per manutenzione programmata.

Lo so, è una rottura di palle T_T Come l'ultima volta, potrebbe tornare su dopo mezz'ora o prendersi diverse ore, non possiamo saperlo!

Stampa questo articolo

  [L] Al consiglio cittadino
Inviato da: TheBerserk - 04-07-2020, 18:58 - Forum: Lettere ai PNG - Nessuna risposta

*una lettera chiusa viene presentata al castello di Hillsfar, contenente le proposte da presentare al nuovo Consiglio*
 

Citazione:Egregi membri del Consiglio, 
 
Sono Davian Thule, e a seguire vi pongo alcune questioni le quali penso andrebbero affrontate, sia adesso, che nella futura gestione della città.
 
Innanzitutto, vi informo che per quanto mi concerne, non ho intenzione di richiedere indietro i denari prelevati dalla tassa del precedente governo; sono anzi disposto a raddoppiare la cifra, qualora la città abbia necessità immediata di liquidi, per quanto la cifra attualmente a disposizione dovrebbe essere considerevole.
 
La prima proposta, per quanto il numero di valligiani effettivamente interessati all'artigianato sia limitato, è quella di promuovere l'apprendistato presso gli artigiani locali di valligiani interessati ad apprendere le varie arti.
 
La seconda, verge sull’investire nelle strutture cittadine; alcuni quartieri vedono strade disagiate e strutture fatiscenti. Oltre all’investimento per le strutture di difesa, si dovrebbe dedicare una porzione dei denari per migliorare queste situazioni.
 
La terza, quella di indire festività cittadine e fiere atte a promuovere l’integrazione dei “due” popoli. Occasioni in cui ciascuna parte possa portare il prodotto del proprio lavoro, così da cominciare, nel tempo, ad abbattere il muro che adesso divide i due popoli (e non dubitate, il muro è piuttosto ampio).
 
Che la fiamma di Kossuth arda nei vostri animi.

Stampa questo articolo

  [Dm Artemis] Il piccolo Miro
Inviato da: Denoela - 04-07-2020, 13:19 - Forum: Quest e Autoquest - Risposte (6)

Appena terminati gli scontri al castello, Nashan ci chiese di controllare le celle al piano inferiore, da cui prima avevamo sentito giungere un pianto. Tra i volonterosi c'erano Ivor, Tobin e Luth. Il primo si preoccupò di accertarsi dell'indole dei prigionieri prima di liberarli ma una cella catturò subito la nostra attenzione, quella da cui provenivano i singhiozzi. Dentro c'era un ragazzino spaventato e in lacrime per il frastuono della battaglia e la sorte che lo attenda. Aveva paura anche di noi giustamente. Guardando l'aspetto dei miei compagni, mi resi conto di essere la meno terrificante col mio faccino di ragazza, così mi avvicinai a lui parlandogli.

Si chiamava Miro e giurava di non aver fatto niente di male tra le lacrime, aveva solo fame e quando cominciò a narrare di sua madre stesa nel letto... Mio dio aveva praticamente visto morire sua madre! Non c'era bisogno che narrasse ora vicende così traumatiche. Era già terrorizzato abbastanza. Gli tesi una mano interrompendolo e dicendogli che ora era al sicuro e che lo avremmo portato in salvo, doveva solo restarmi molto vicino. Proposi agli altri che mi sarei occupata di cercare la sua casa, assicurarmi che avesse ancora dei parenti vivi, altrimenti lo avrei portato da Padre Brom dell'orfanotrofio. 


Notai Miro riattaccarsi a me appena mi spostavo ed era un bene perchè fuori potevano esserci ancora scontri e di sicuro non un bello spettacolo per un bambino. Arrivato Valen, fece un rapido giro delle celle e mi disse di aprirle tutte, così feci tenendo Miro sempre dietro me o ancor meglio vicino a Tobin e Luth. Non ero certa se ci fossero davvero dei criminali, io vidi persone malconce e affamate, sicuramente dei malati e degli anziani. Non potevamo lasciarli lì a morire in attesa che il consiglio decidesse le loro sorti.

Poi ripresi Miro per mano pronti a scendere e portarlo al sicuro. Mi accorsi che Luth gli restava molto vicino, gli regalò addirittura un piccolo cavallino di legno intagliato, o forse un cane, non ho visto bene. Mi chiesi per un istante da dove saltasse fuori, probabilmente lo aveva sempre avuto con sè. Sapevo che era anch'egli un orfano e compresi perchè gli stesse tanto a cuore. Al momento però mi importava solo che quel giocattolo fosse sufficiente per distrarre Miro dal casino e dal sangue lasciato dalla battaglia. In ogni caso io dovevo farlo passare per forza da lì, mica potevo rientrare nei tumuli sotterranei.

Contavo in Luth che a quanto pare ci sapeva fare coi pargoli meglio di me. Una volta fuori dal castello avremmo cercato un posticino tranquillo nel parco sottostante e ci saremmo fatti spiegare dal piccolo un po' meglio la sua storia e soprattutto dove abitasse. Speravamo che avesse ancora almeno un padre o uno zio... dei fratelli.

Stampa questo articolo

  Proclama a Hillsfar - Domenica!
Inviato da: DM Artemis - 03-07-2020, 17:39 - Forum: Generale - Risposte (9)

Relativamente a:

http://www.raccontidellevalli.eu/forum/s...p?tid=4302

La mia idea sarebbe di farlo stasera, ma se dovesse esserci troppa poca gente (dopotutto è venerdi!) sposterò a domenica.

Vi aspetto comunque!

Stampa questo articolo

  [Hillsfar] Udite udite!
Inviato da: DM Artemis - 03-07-2020, 17:38 - Forum: Voci e Annunci - Nessuna risposta

Strilloni più o meno improvvisati si diramano per le vie di Hillsfar strillando il seguente proclama:

Udite udite!
La Città Libera di Hillsfar si è sollevata dal pesante giogo di Zhentil Keep
ed è pronta ad alzare la testa 
come centro libero di commercio, scambio e mercato.

Tutti i cittadini di Hillsfar sono invitati a radunarsi 
nella piazza sottostante il Castello
per ascoltare, insieme, le parole
e le speranze per il futuro di coloro che,
in questo momento così difficile,
hanno deciso di prendere sulle spalle il peso della guida della città.

Stampa questo articolo

  Invito a partecipare - una nuova alba ad Hillsfar
Inviato da: DM Artemis - 03-07-2020, 17:09 - Forum: Generale - Nessuna risposta

Carissimi giocatori,
intanto vi ringrazio tutti per la grandissima partecipazione non solo di ieri sera, ma in generale di tutti questi mesi! Avete scritto ballate, elaborato piani, parlato e creato gioco tra di voi e sono veramente soddisfatta di come alla fine tutto sia arrivato all'apice!

In questi ultimi due giorni mi avete mandato un sacco di PM, e per semplificarci un po' la vita ho deciso di creare un topic dove tutti noi, pg e dm, potremo descrivere quello che succede in questi giorni a Hillsfar e quello che fanno i vostri PG.

Questo è il link: http://www.raccontidellevalli.eu/forum/s...p?tid=4300 e queste sono le semplici regole:

1) Non potete descrivere le azioni compiute da altri PG o PNG senza il consenso dei giocatori in questione (nel caso dei PG) o di un DM (nel caso dei PNG).

2) Prima di spendere denaro (in regalie, ricostruzioni, derrate alimentari o qualsiasi altra cosa) dovete avere il consenso di un DM[*]. Ciò non significa che non possiate chiedere favori/utilizzare contatti gdr o la scheda del vostro PG per fare le medesime cose, anzi, siete invitati a farlo!

3) Se siete in dubbio sulla possibilità o meno di fare una cosa, scrivete un pm per favore molto sintetico spiegando quello che volete fare e solo dopo postate la narrazione in gdr. Non ci mandate direttamente tutta la narrazione perché voi siete tanti e noi siamo pochi xD

Grazie a tutti e spero che accoglierete con entusiasmo questa iniziativa!


[*] questo nello specifico perché, come abbiamo già discusso infinite volte xD il denaro in un persistent world è una risorsa infinita e conseguentemente a nessun singolo individuo può essere consentito di utilizzarne una quantità rilevante per cambiare le sorti del gioco - perché significherebbe prendere una risorse infinita che dipende solo dal tempo a disposizione per giocare e trasformarla in una risorsa GDR che potrebbe portare a fama e reputazione, e ovviamente questa conversione powaggio/reputazione non  è auspicabile. 

Stampa questo articolo

  [Q] Una nuova alba ad Hillsfar
Inviato da: DM Artemis - 03-07-2020, 16:58 - Forum: Quest e Autoquest - Risposte (12)

12 Eleint 1390 - L'anno dell'Uomo che Cammina

Ieri all'alba la città di Hillsfar è stata attaccata: un gruppo di cento uomini capitanati da una donna bionda in armatura, successivamente identificata come la paladina Nelyssa Shendean di Chauntea, arrivata insieme ai profughi di Mistledale, hanno attaccato le porte della città alle prime luci dell'alba.

Le guardie, accorse rapidamente, hanno fatto il possibile per difendere le porte mentre un altro nutrito gruppo di combattenti, tra i quali spiccavano un gruppo con le insegne del Cavaliere Rosso e uno con quelle di Tyr, ha rapidamente sopraffatto la caserma al porto per poi dirigersi verso l'acqua. Non è ben chiaro cosa sia successo dopo, ma i combattenti sono ricomparsi in città dove si sono divisi: un gruppo, capitanato dal decorato combattente Leonides del Cavaliere Rosso, ha stretto le guardie zhent di Hillsfar a tenaglia insieme al gruppo della paladina Shendean, bloccandole nella breve strada tra le porte della città e la locanda, mentre un secondo gruppo guidato dal paladino Drake di Tyr ha iniziato a farsi strada con le armi verso il castello.

Mentre per le strade la battaglia infuriava, in tutta la città si diffondeva il caos: i civili correvano e scappavano di qua e di là, chiudendosi nelle case, mentre diversi malintenzionati approfittavano della confusione per depredare bancarelle, negozi e perfino qualche casa privata.

Neanche il mare è stato risparmiato dalla furia degli eventi: all'alba sono state avvistate nei dintorni del porto tre navi, tutte recanti un vessillo con un orecchio appuntito, che hanno sistematicamente abbordato e affondato ogni imbarcazione recante bandiera di Zhentil Keep che abbia provato a scappare verso la città Zhent.

L'enclave Thay nella parte sud della città è rimasta chiusa e sbarrata per tutta la durata degli eventi, così come il tempio di Tempus; i sacerdoti del tempio di Lliira si sono invece sparpagliati nelle vie della città aiutando e curando i feriti, mentre il tempio-orfanatrofio di Chauntea - pur rimanendo sbarrato per proteggere i bambini all'interno - ha accolto e curato i feriti nel proprio cortile.

A battaglia iniziata si è inoltre unito al combattimento anche un piccolo gruppo di incantatori formato dalla rettrice della Gilda dei Maghi Glinda Scatterstar e da suoi pochi fedelissimi; le simpatie anti-zhent della ritornata rettrice non erano un segreto per nessuno.

Dopo avere definitivamente sconfitto il contingente alle porte, il gruppo guidato da Leonides ha raggiunto l'altro schieramento unendosi alle forze che cercavano di arrivare alle porte di Castel Maalthiir, attualmente un Tempio di Bane e sede del potere centrale della città.

Quando la battaglia stava ormai chiaramente volgendo a favore dei conquistatori, da alcune ricche case nobiliari sono usciti piccoli manipoli di mercenari - generalmente tenuti sul libro paga per la protezione di personale e la scorta di carovane - che si sono anche loro ribellati contro le guardie Zhent della città, mostrando chiaramente sui tabarri i simboli delle famiglie di appartenenza: tra quelle che hanno partecipato spiccavavano i Pentakos, i Singh - probabilmente pagati a credito, dice qualche malelingua riferendosi alle supposte cattive acque in cui si troverebbe il mercante Oliver Singh - e i Berger; questi ultimi erano i candidati meno probabili a una presa di posizione del genere, considerando la lontana origine di Zhentil Keep della famiglia, che dal dominio Zhent aveva in effetti tratto significativi vantaggi.

All'improvviso le porte del castello sono esplose in un raggio di luce: non aperte, non sfondate ma del tutto disintegrate. Ciò ha consentito alla folla di combattenti - ormai mischiati tra stranieri e hillsfariani - di riversarsi all'interno del castello dove, si dice, abbia avuto luogo una cruenta battaglia nella quale ha perso la vita anche il reggente della città, Kandar Milinal.

Buona parte  delle guardie zhent della città sono cadute combattendo, così come la totalità dei sacerdoti di Bane presenti all'interno del castello: sembra che qualche guardia isolata si sia in effetti arresa, sentendosi messa alle strette, o sia fuggita nella confusione lasciando dietro ogni simbolo che potesse ricondurla a Zhentil Keep.

Mentre al castello si consumava questa battaglia, nel resto della città continuavano i disordini, le fughe, i saccheggiamenti: ad un certo punto nel corso della mattinata, però, al porto di Hillsfar ha finalmente attraccato una nave recante il vessillo di un orecchio appuntito - la Sanguemisto - dalla quale è scesa una mezzelfa dai capelli blu e dalle dita delle mani palmate, vestita con abiti colorati e vistosi, seguita da un piccolo manipolo di mezzorchi, mezzelfi, gnomi e altri non umani. La mezzelfa ha sfilato per le vie della città con il suo bizzarro seguito, accompagnata dalla cantrice halfling di nome Brandi che suonava e cantava elogiando le sue lodi: Ilandra Wavemistress era tornata a casa, dopo il lungo esilio ingiustamente imposto da Maalthiir! E per festeggiare il suo ritorno, i membri della ciurma con cui era entrata in città lanciavano per le strade monete d'oro a manciate, unico incentivo sufficiente ai cittadini di Hillsfar per smettere di saccheggiare e iniziare a raccogliere.

Ilandra è dunque entrata trionfalmente a Castel Maalthir, dove poco dopo è stata raggiunta anche da Glinda Scatterstar e da Richard Blake, mercante e sacerdote di Waukeen arrivato anche lui con i profughi delle Valli.

Dopo la fine della battaglia, il tempio di Tempus ha riaperto le proprie porte e ha messo le proprie forze a disposizione per un primo, informale servizio d'ordine: nonostante i disordini dati dalla presenza di combattenti stranieri, la presenza familiare dei tempussiani sembra avere calmato un po' gli animi e nella notte la situazione si è un po' calmata, anche se nessuno sa esattamente chi debba dare ordini a chi, e chi sia al comando adesso.

Sembra anche che una specie di grosso insetto volante si sia dato subito da fare per rimuovere dall'esterno del castello tutti gli stendardi Zhent.

Nella mattinata di oggi, giorno successivo ai fatti qui narrati, ha fatto ritorno a Hillsfar anche un'altra faccia nota, che negli ultimi giorni era stata cospicuamente assente dalle scene: Mordak Brelliar ha fatto ritorno con un braccio vistosamente fasciato e due carri carichi di derrate alimentari - mele, cipolle, grano, riso e olio - che ha fatto distribuire alla popolazione di Hillsfar, in questo momento così difficile per la storia della città. Dopo avere distribuito il denaro, anche lui si è recato al castello...

Stampa questo articolo

  [Hillsfar] Bando di Arruolamento per la Milizia Cittadina
Inviato da: DM Artemis - 03-07-2020, 16:56 - Forum: Voci e Annunci - Nessuna risposta

La città di Hillsfar, nella figura del suo Consiglio Cittadino Costituente, 
emana un bando di arruolamento per un numero di 600 soldati che andranno a formare la milizia per l'ordine e la difesa cittadina. 
candidati dovranno essere cittadini di Hillsfar o ivi residenti 
e potranno sottoporre la loro candidatura senza restrizione di razza, sesso, credo. 
L'unica limitazione è che siano persone prive di comprovati crimini a loro carico.
I candidati saranno valutati dal clero di Tempus sotto la supervisione del priore Guss. 
Una pregressa esperienza militare o formazione equiparabile è naturalmente un fattore favorevole per la valutazione.
Siamo certi che molti accoglieranno la richiesta con ardore e spirito di cittadinanza 
in questo momento difficile per la nostra città. In modo che ogni cittadino possa sentirsi protetto e sicuro di un avvenire prospero e sereno.

Le domande dovranno essere presentate presso il clero di Tempus.

13 Eleint 1390 C.V.    Il Consiglio Cittadino Costituente

Stampa questo articolo

  [L] Per tutti gli interessati
Inviato da: maf - 01-07-2020, 13:58 - Forum: Lettere - Nessuna risposta

*Nashan, chiuso nella sua stanzetta, inizia il lungo processo di invio di messaggi con la bacchetta fatta da Davian.*

Stampa questo articolo

  Portraits
Inviato da: Denoela - 30-06-2020, 18:32 - Forum: Segnalazione BUG - Risposte (1)

Mi è stato segnalato che i portraits non si riescono più a cambiare con quelli personalizzati (ritrattini per intenderci). I files .tga sono corretti e funzionanti impostandoli in qualunque modulo, tranne che su RDV e A&L. Facendo doppio clic sul ritratto si apre la finestra coi ritratti e impostandoli (con doppio clic o tramite pulsante), di fatto non si modificano. I portraits personalizzati precedentemente impostati sono invariati, ovvero sono impostati e visibili ma anch'essi non è possibile toglierli o cambiarli.
Non so dire quando ha iniziato a non funzionare più, mi è stato segnalato ieri da Xovar e Luth e dunque ho cercato invano di capire il problema. Oggi, dopo quindi un riavvio del server automatico, ho riprovato ed il problema persiste, non che sia grave, però bizzarro lo è Big Grin Nelle impostazioni di gioco non vedo opzioni a riguardo, forse nel modulo di rdv?

Stampa questo articolo