Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[DM Ignem] Proselitismo
#1
Davian cominciò a fare tappa nei luoghi di aggregazione di Essembra, come la piazza e la locanda.

Le sue vestii sono sempre le stesse, robuste e dai tratti semplici, di colore rosso acceso e con il simbolo di Kossuth in piena vista a pendere sul petto.

Cerca di volta in volta di radunare dei capannelli di persone, cominciando a parlare loro non appena ha raccolto sufficienti astanti.

“Cittadini di Essembra, viaggiatori, e semplici curiosi, vi ringrazio per concedermi il vostro tempo, ascoltando le mie parole. Forse è la vostra curiosità a muovervi, o forse è la vostra fiamma interiore che ha percepito l’importanza del messaggio di Kossuth. Forse è la scintilla della vostra ambizione.

Chi di voi ha la volontà di ottenere di più di quanto non abbia? Chi di voi, ha la volontà di migliorare la propria condizione? Il Signore delle Fiamme ci indica la via da percorrere per gli uomini mossi dalla fiamma dell’ambizione, dalla voglia di riscatto della propria condizione, per raggiungere obiettivi superiori!

Poiché migliorando sé stessi, diventando persone migliori, persone più abili, persone più influenti, possiamo anche migliorare tutto ciò che sta intorno a noi. Non sono forse le nostre società composte da individui? Non è forse la forza e l’integrità del singolo, a rendere grande e potente un collettivo?

Ma raggiungere il successo, ottenere la vittoria, non arriva mai senza pagare un prezzo. Tutti coloro che seguono le proprie ambizioni, devono essere disposti a pagare e soffrire per ottenere il successo. Cos’è un successo, una vittoria, se non si è dovuto sacrificare nulla per ottenerla? Un’empia soddisfazione, un vuoto successo, un inganno a ciò che veramente si doveva ottenere. Perché nella sofferenza noi ci tempriamo, veniamo forgiati e irrobustiti dal dolore e dalla perdita, così che il nostro fine ultimo abbia veramente significato. Una vittoria senza impegno è un inganno!

Ogni persona che è mossa dal fuoco dell’ambizione può raggiungere la grandezza! Guardate me. Pensate venga da una famiglia nobile? Che abbia avuto tappeti stesi di fronte a me? Vivevo sulle strade di Baldur’s Gate, orfano di una guerra, destinato al niente. Le elemosine e gli aiuti dei servitori delle altre divinità forse mi aiutavano a sopravvivere, ma non a cambiare la mia situazione.

Finché il mio mentore giunse su quelle strade, e guidò me ed altri verso il sentiero di Kossuth! Da un disperato destinato al niente, affrontai severe prove, che lasciarono un segno tangibile sul mio corpo e il mio spirito. 
*nel mentre che parla, si sfila la manica destra della veste, rendendo visibile la cicatrice da ustione che percorre il braccio* 
Ma questo non è che un pegno necessario per ottenere il potere del Signore delle Fiamme, e seguirne appieno la via! Con questo e numerosi altri sacrifici, ho avuto in dono dal Signore delle Fiamme grande potere, oltre alla luce guida necessaria per seguire la mia ambizione, acquisendo potere, ricchezza e benessere! Ho combattuto nella Guerra contro i Draghi Rossi, in prima linea di fronte a quelle maestose e terribili creature! Ho protetto Ashabenford da un’invasione di bestie magiche, venendo premiato dai Cavalieri per il mio impegno e sacrificio! E sono solo alcune delle numerose prove e sfide che Kossuth mi ha posto di fronte. Ma sempre le ho affrontate, nonostante le difficoltà, con fierezza e sacrificio!

Grazie a Kossuth, ho potuto ribaltare la mia situazione, e nel farlo ho migliorato me stesso e la società che mi circondava! Se perfino una persona come me, dalle più umili e disperate origini è riuscita a acquisire potere ed influenza, ciascuno di voi che è mosso dalla fiamma dell’Ambizione può seguire la via del Signore delle Fiamme! Seguite la via di Kossuth, e raggiungerete la vera realizzazione della vostra esistenza!"
[Immagine: Davian-firma.jpg]

Grazie a Darylia per la bellissima firma!
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)