Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[L-AQ] Festa di Mezzestate: organizzazione, idee, disastri
#1
Una nota viene lasciata su una pila traballante di scatole, cuscini e suppellettili ammonticchiati sulla poltrona preferita di Eitinel.

Allora gente, qualche ora fa ho parlato con la proprietaria dell'Opale d'Acqua, Dyle Dile Dail Lana. Per lei sta bene la mia proposta, quindi abbiamo un posto dove organizzare il tutto, e ha anche detto che possiamo chiedere aiuto a Shaven per faccende come montare eventuali palchi e spostare tavoli. Inoltre ha dato disponibilità per usare anche alcuni strumenti della fucina vicino l'Opale. Ora possiamo muoverci al punto successivo e andare a parlare con chi di dovere. Visto che ero un po' brillo, mi sono scordato di chiedere a Lana a chi si sono rivolti loro quando hanno organizzato le varie feste in passato. Chi è che comanda qui? Fatemi sapere, che due mesi passano in un attimo!
Lendral

PS. Nina e Vaghar, quando leggete questo messaggio venite a cercarmi in locanda ad Elven Crossing, ho un paio di idee e avrei bisogno del vostro contribuito. Anzi, chiunque legga il messaggio mi venga a cercare, che in questi giorni distribuisco fortuna e mansioni! Grazie per l'aiuto gente!

*Segue disegno stilizzato di una moneta con una faccia femminile che sorride*
Lendral Ravenwood
Cita messaggio
#2
(12-05-2019, 19:01)Shiver89 Ha scritto: Una nota viene lasciata su una pila traballante di scatole, cuscini e suppellettili ammonticchiati sulla poltrona preferita di Eitinel.

Allora gente, qualche ora fa ho parlato con la proprietaria dell'Opale d'Acqua, Dyle Dile Dail Lana. Per lei sta bene la mia proposta, quindi abbiamo un posto dove organizzare il tutto, e ha anche detto che possiamo chiedere aiuto a Shaven per faccende come montare eventuali palchi e spostare tavoli. Inoltre ha dato disponibilità per usare anche alcuni strumenti della fucina vicino l'Opale. Ora possiamo muoverci al punto successivo e andare a parlare con chi di dovere. Visto che ero un po' brillo, mi sono scordato di chiedere a Lana a chi si sono rivolti loro quando hanno organizzato le varie feste in passato. Chi è che comanda qui? Fatemi sapere, che due mesi passano in un attimo! Scrivi all'Alto Consigliere Haresk Malorn per i permessi. Eitinel
Lendral

PS. Nina e Vaghar, quando leggete questo messaggio venite a cercarmi in locanda ad Elven Crossing, ho un paio di idee e avrei bisogno del vostro contribuito. Anzi, chiunque legga il messaggio mi venga a cercare, che in questi giorni distribuisco fortuna e mansioni! Grazie per l'aiuto gente!

*Segue disegno stilizzato di una moneta con una faccia femminile che sorride*
[Immagine: s614bq.jpg]
Cita messaggio
#3
La valle è governata da un consiglio di rappresentanti eletti, che chiamano appunto consiglieri. Siete andati a parlare con una di loro, quella di Elven Crossing. Tra loro hanno una sorta di "primo", un certo Malorn, che abita nel villone con le guardie appostate all'ingresso, vicino l'albero magico che ci porta in giro. Immagino vorrà sapere dove e come, per mandare qualche miliziano tanto per evitare risse tra ubriachi ed un guaritore o due. E soprattutto tassare i vari mercanti ambulanti, o le attività commerciali della città, che terranno un banchetto.
Io manderei a lui una lettera, se vorrà ci dirà quando sarà risposto a riceverci o ci darà direttamente il permesso per iscritto.
A proposito, ho chiesto a Leliana se volesse tenere un banchetto per vendere unguenti e "cose simili", capiscimi, per contro del negozio di Blake. E' parsa favorevole, magari sarebbe da capire anche come funziona tutta la questione di mettere una tavola su due cavalletti e vendere roba.
Xenia
[Immagine: Xenia-firma.jpg]
Cita messaggio
#4
(12-05-2019, 19:17)Endymion Ha scritto: La valle è governata da un consiglio di rappresentanti eletti, che chiamano appunto consiglieri. Siete andati a parlare con una di loro, quella di Elven Crossing. Tra loro hanno una sorta di "primo", un certo Malorn, che abita nel villone con le guardie appostate all'ingresso, vicino l'albero magico che ci porta in giro. Immagino vorrà sapere dove e come, per mandare qualche miliziano tanto per evitare risse tra ubriachi ed un guaritore o due. E soprattutto tassare i vari mercanti ambulanti, o le attività commerciali della città, che terranno un banchetto.
Io manderei a lui una lettera, se vorrà ci dirà quando sarà risposto a riceverci o ci darà direttamente il permesso per iscritto.
A proposito, ho chiesto a Leliana se volesse tenere un banchetto per vendere unguenti e "cose simili", capiscimi, per contro del negozio di Blake. E' parsa favorevole, magari sarebbe da capire anche come funziona tutta la questione di mettere una tavola su due cavalletti e vendere roba.
Xenia

Buona idea Xenia, anzi, magari farei proprio il nome di Leliana visto che lavorava presso l'emporio. Magari se la buttiamo sul fatto che così riesce a guadagnare qualcosa dopo che il negozio le è esploso e a rimettersi in piedi, Malorn la prende a compassione e riusciamo a oliare un po' i meccanismi. Che ne dici? E, ipoteticamente, dov'è che potremmo contattare Leliana?
Lendral Ravenwood
Cita messaggio
#5
*L'uomo una volta saputo delle esigenze del ceusico Tymorita si incamminò verso Elvencorssing avvolto da un mantello di pelle nera*

[Immagine: a1f5680aed468ea26c0c0399c7c3caa7.jpg]
[Immagine: c5c18b246b21415ee23f32ea58662e68.jpg]
Cita messaggio
#6
(12-05-2019, 19:20)Shiver89 Ha scritto: Buona idea Xenia, anzi, magari farei proprio il nome di Leliana visto che lavorava presso l'emporio. Magari se la buttiamo sul fatto che così riesce a guadagnare qualcosa dopo che il negozio le è esploso e a rimettersi in piedi, Malorn la prende a compassione e riusciamo a oliare un po' i meccanismi. Che ne dici? E, ipoteticamente, dov'è che potremmo contattare Leliana?

La casa stava diventando un vero casino, complice sicuramente la presenta di Xenia e Lendral, che si scambiavano messaggi scritti a distanza di poche ore, probabilmente mentre uno era alla latrina e l'altra fuori a bere.

Non sono sicura quanto sia una grande idea buttarla sulla buona azione per il laboratorio, il proprietario è un riccone che non penso abbia bisogno di soldi, ed è stato costruito al quartiere nord, posto al quale le autorità non sono esattamente interessate. 
In ogni caso, Leliana riceve la corrispondenza al negozio, è bruciato solo il laboratorio, il resto è ancora in piedi.
Mentre mi facevo un ciccetto, m'è venuto in mente che non sarebbe male assumere qualcuno per garantire la sicurezza durante la festa, qualcuno di fedele al soldo nostro o della proprietaria della locanda, in modo da gestire eventuali scocciatori rapidamente e senza incorrere nel meccanismo burocratico che sicuramente i triadici metterebbero in piedi. I miliziani mi pare di capire siano contadini con una lancia in mano, probabilmente più utili a fare scena che altro. Se Graster sarà d'accordo, potrebbe ricoprire lui il ruolo di capo della sicurezza, c'ha la mente quadrata apposta per queste cose. E, seriamente, potrebbe essere in grado di prevedere i problemi prima che nascano. Sai, la strategia e tutto il resto.
Eitinel, dovresti davvero mettere un po' d'ordine in questo casino, insomma! La Cornacchia ha cacato su dei fogli con dei diagrammi che sembrano arcani, saranno mica stati importanti?
[Immagine: Xenia-firma.jpg]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)