Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[L] Messaggio per Velyahn
#1
*un miliziano ti consegna un biglietto, dicendo che è da parte del comandante Shendean*

Velyahn, 
per le tue recenti azioni, desidero nominarti Cavaliere a interim per la durata del tuo servizio da volontaria, e spero che accetterai. Spetta a te scegliere un vice; tuttavia, vorrei che considerassi la possibilità di nominare la giovane Vesna, per il coraggio che ha dimostrato.

Attendo una tua risposta.

Nelyssa Shendean, Comandante dei Cavalieri di Mistledale
[Immagine: firma_artemis.png]
Cita messaggio
#2
L'elfa osservò il messaggio con una certa sorpresa, che si tramutò poi in perplessità.
Fermò il primo cavaliere che le passava sottomano, e gli chiese di confermarle che fosse davvero la scrittura di Nelyssa e non uno scherzo.
Ottenuta la conferma, ricevette delle congratulazioni e una pacca sulla spalla dall'uomo, annuendo in risposta con aria vagamente stordita.
Si rimise quindi in piedi sistemandosi al meglio, e si diresse a parlare direttamente con Nelyssa, aspettando pazientemente che la paladina potesse liberarsi per un paio di minuti.

"Capitano... huh, ho letto il messaggio.
Beh sì, certo che accetto l'onore, e vi ringrazio molto della fiducia.
Per quanto riguarda la scelta del vice, condivido la vostra opinione e considero Vesna una persona di assoluta fiducia, per cui sarà mio piacere chiederle di farlo.
A tal proposito però, mi preme anche fare una piccola considerazione... Mi rendo conto che essendo stato lui uno di coloro che avevano contestato l'autorità di Annette forse fargli mantenere la sua "carica" potrebbe essere fonte di qualche mormorio, ma per attitudine, studi, competenze e affiatamento ritengo molto importante anche la presenza del sacerdote Graster, per cui spero non vi siano problemi se farò il possibile, ovviamente nei limiti del buonsenso, per averlo come membro fisso."
[Immagine: 6d5d781e0dabaceac4feb581d06e8ff5.jpg]
Cita messaggio
#3
"Nessun problema. E' comunque opportuno che ogni spedizione abbia con sé almeno un sacerdote, e finché la composizione dei gruppi rimane equilibrata e non mette a rischio il successo della missione, non vedo alcun problema se volete dividervi secondo le vostre inclinazioni personali."
[Immagine: firma_artemis.png]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)