Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[Dm Ignem] Rapporti missione per la Torre della Spada
#1
Tramite una pergamena, il mago Erlathan ha creato un Cerchio di Teletrasporto per il confine nord del villaggio a sud est di Myth Drannor, sul confine di Harrowdale. Siamo passati in nove tra la compagnia dei Trovatori e altri: gli arcanisti Darsa Naur, Anthony, Vizar, il sacerdote Davian Thule, le arciere Xenia, Ariah di Mielikki, Wren, i guerrieri Julius Stain e Leonides.

Abbiamo subito sentito l'odore acre del legno bruciato e del sangue, metà del villaggio era stato distrutto ed era ancora fumante. Erano ancora presenti gli umanoidi responsabili e abbiamo attaccato subito i primi gruppi che vagavano di abitazione in abitazione per prendere le donne. I maschi invece erano già stati uccisi quasi tutti e i loro corpi giacciono tuttora ovunque, a terra in malo modo.
Gli ogre hanno subito dato l'allarme verso il centro del villaggio, dove erano il loro capo e le prigioniere. Ci siamo quindi affrettati a colpire duramente e con forza la maggior parte dei loro gruppi che ci attaccavano da ogni lato, prima che si radunassero tutti al centro. Tutti gli umanoidi avevano sull'armatura lo stesso emblema del figlio maschio di Narlgathra, simile ad un artiglio rosso. Alcuni umanoidi arcanisti hanno intimato l'ordine di ucciderci tutti perchè "così ci ha ordinato il padrone".
In prossimità del centro del villaggio ci siamo affidati ad attacchi più mirati contro le ultime difese laterali e un gruppo di ogre magi che si facevano scudo con i prigionieri, prevalentemente elfe legate e inginocchiate davanti le porte. Si distingueva un ogre magi di maggiori dimensioni e potere che riteniamo fosse il capo. Ordinava di radunare i prigionieri per "portarli via come schiavi del loro padrone, per mostrare agli altri alati la sua potenza". L'attacco è stato rapido: i corazzati hanno sfondato il più rapidamente possibile in difesa dei prigionieri, puntando i più vicini a loro. I combattenti più leggeri e a distanza e gli arcanisti hanno sfoltito le fila, occupandosi soprattutto dei loro arcanisti.

I prigionieri erano in buone condizioni e per scrupolo ho utilizzato un incantesimo di "Visione del Vero" per accertarci che non vi fossero draghi nascosti tra essi. Curati i feriti e cercato invano altri superstiti, abbiamo controllato il corpo del capo caduto. Questi aveva un dispaccio di cui riporto traduzione e copia.

**Segue traduzione eseguita con "comprensione dei linguaggi" e una copia dell'originale**

Al momento pensavo che a contrastare la madre fosse stato il maggiore dei figli di Narlgathra. Leonides però, che comprende l'orchesco, afferma che gli ogre si rivolgessero al "padrone" col genere maschile, dunque Sssurist. Sempre nel maschio viene identificato il drago che ha attaccato i volontari nella scorsa missione, anche se loro stessi sono stupidi delle dimensioni se questi è il "minore".
Non conoscendone la fonte, vi chiedo cortesemente conferma dell'esattezza di tali informazioni così come mi sono state riportate, ovvero che i figli di Narghlatra siano due femmine e un maschio: Nevalarich la femmina maggiore, Thraxata femmina di mezzo, Sssurist il maschio minore. Se lo desiderate potrei tentare di apprendere con maggiore certezza a quale drago si riferisce il simbolo, con una "Conoscenza delle Leggende" su un emblema artigliato.

Darsa Naur

----

** Il dispaccio originale riporta il simbolo dell'artiglio rosso. Pare che il loro padrone fosse in disaccordo con la madre su come mostrare la propria grandezza. E quindi che il capo umanoide Grolik sia rientrato al centro della Valle col grosso dell'esercito su ordine del drago, in quanto la madre non era contenta delle loro scorribande. Portare più schiavi avrebbe dato gloria al padrone e avrebbe radunato altri soldati sotto di lui, se l'ogre magi Grak, che abbiamo ucciso, avesse raccolto un buon numero di schiavi sarebbe diventato il capo della seconda legione che si sarebbe formata sotto il padrone.
[Immagine: DARSA_firma_02.jpg]

"Shedrimnes tu non sei un'elfa come le altre, come Aldric non è un banita come gli altri"
Mi hai appena paragonato all'elfa?
Mi hai appena paragonata al sacerdote banita?
Ehm..
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)